In the Valley of the Gods and Monument Valley….

Standard

When we arrived at the Valley of the Gods Bed and Breakfast, it had been dark.  We could barely find our way to the B & B, let alone see what surrounded it.  Waking up early in the morning, we were met with an amazing sight!  The B & B sits in a field with gorgeous red rock mountains and formations surrounding it.

Quando eraviamo arrivati al Valley of the Gods Bed and Breakfast, era buio. Era gia dificile a trovare la strada per il B & B; non si parla di vedere ciò che ci circondava! Svegliandosi alla mattina presto, siamo stati accolti con una vista incredibile! Il B & B si trova in un campo con bellissime montagne di roccie rosse e formazioni che lo circondano.

This structure is the only home within the 360,000 acre Cedar Mesa Recreational area and has an interesting history.  The property was originally built in the 1800’s as a foundation for an oil derrick.  and subsequently turned into a house and derrick.  Navajo masons created all the stone work on the premises.  The property was abandoned in 1933 and stayed vacant for more than 20 years.  The current owners and proprietors of the Valley of the Gods B & B have owned it for 17 years, running a bed and breakfast for much of that time.  They renovated the house, and the ceiling of their living room is the ceiling of the former oil derrick.  The house is almost completely self sustained with wind and solar power.  In the mornings, the hosts prepare a wonderful full breakfast that can be enjoyed while sitting on the veranda with the gorgeous views all around.

Questa struttura è l’unica casa nei 360.000 ettari all’interno della zona di Cedar Mesa Recreation Area e ha una storia interessante. La struttura è stata costruita originalmente  nel 1800 come base per una torre di trivellazione petrolifera. E stata successivamente trasformata in una casa.  Muratori dalla Nazione Navajo hanno creato tutto i lavori di roccia sulla proprieta.  La struttura è stata abbandonata nel 1933 ed è rimasta vuota per più di 20 anni. I proprietari e titolari correnti della Valley of the Gods B & B hanno posseduto per 17 anni, e l’esecuzione di un bed and breakfast per la maggior parte di quel tempo. Hanno ristrutturato la casa, e il soffitto del loro soggiorno è il soffitto della vecchia torre di trivellazione. La casa è quasi completamente autonoma –  sostenuta con energia eolica e solare. Al mattino, i padroni di casa preparano una meravigliosa prima colazione completa che può essere goduto seduti sulla veranda con le bellissime viste tutto intorno.

Close to the B & B is the “other” Monument Valley – the Valley of the Gods.  This quiet and desolate dirt road passes by some huge rock formations, one of which looks like 5 “gods” starring down on you.  Perhaps this is where the name derives from?  My active imagination thought it was appropriate!

Vicino al B & B si trova l’altro “Monument Valley” – la Valley of the Gods. Questa strada sterrata silenziosa e desolata passa da alcune enorme formazioni rocciose, uno dei quali assomiglia a 5 “dei” guardando su di te. Forse per questo che il nome si deriva?  La mia immaginazione attiva penso che fosse opportuno!

If taking this road in the morning, start the drive from the North entrance of the road off of Hwy 261 to get the best light exposure on the rocks….and in the afternoon, begin it from the South entrance.

Se prendete questa strada alla mattina, e meglio avviare dall’ingresso nord dal autostrada Hwy 261 per ottenere la migliore esposizione alla luce sugli scogli …. e nel pomeriggio, comincia dall’ingresso sud.

Not far from here is the infamous Monument Valley.  Driving the long straight road heading into this Navajo Tribal Park with the 3 famous “monuments”, or buttes, jutting out of the valley floor in the distance is like heading into a Western movie – this scenery is such a popular one from so many John Wayne movies that you’ll get the sense of deja vu seeing them.

Non lontano da qui è la infame Monument Valley.  Guidando il lungo rettilineo che porta a questo Navajo Tribal Park, con i 3 famosi “monumenti”, o Buttes, sporgendosi dal fondovalle in lontananza è come essere in un film western – questo scenario è uno così popolare da tanti film di John Wayne che avrete la sensazione di deja vu vederli.

Once in the park, there are a couple of ways to see the sights.  One is to take the guided tour on an open air dusty bus.  The information given is probably very good and interesting, but having to deal with all the dust and the heat just wouldn’t be my idea of a fun excursion.  Instead, we opted to take our own car into the sand and brave the terrain to see the sights in the comfort of air conditioning.  Luckily we had 4 wheel drive.  If not, there is no other choice than to take the dust mobile!

Una volta nel parco, ci sono un paio di modi per vedere i luoghi. Uno è quello di prendere il tour guidato su un autobus a cielo aperto e molto polveroso. L’informazione fornita sono probabilmente molto buone e interessante, ma avere a che fare con tutta la polvere e il caldo proprio non sarebbe la mia idea di una divertente escursione. Invece, abbiamo optato di guidare la nostra auto nella sabbia e affrontare il terreno per vedere le attrazioni nel conforto della climatizzazione. Per fortuna abbiamo avuto 4 ruote motrici. In caso contrario, non c’è altra scelta ma che prendere il Pullman di polvere!

A stop at the visitor’s center and gift shop is recommended prior to starting the driving tour.  The center gives you a history of the Navajo people and the area.  A visit to the gift shop gives you a glimpse of all the beautiful crafts that are made by the Navajo people here.  I priced out some of the items I was interested in so that I could compare them to the prices the vendors had for sale throughout the park.  Also near the visitor’s center is the Hogan Village.  Here you will find examples of the traditional Navajo dwellings called Hogans.

Una fermata al centro visitatori e negozio di souvenir è consigliato prima di iniziare il tour in macchina. Il centro offre una storia del popolo Navajo e la zona. Una visita al negozio di souvenir ti dà un assaggio di tutte le arti belle che vengono fatte qui dal popolo Navajo.  Ho controllato i prezzi di alcuni pezzi d’arte che mi interessavano in modo di poter parogonarli con quelli in vendita in tutto il parco. Vicino al centro del visitatore è il  Hogan Village. Qui troverete esempi di abitazioni tradizionali Navajo chiamate Hogans.

The cone shaped home is called the Male Hogan and it is used as a temporary home because it can be built quickly and taken apart to be used in another location.  The Female Hogan, with a round shape, is the permanent home and can accomodate more people.  As you travel throughout the Navajo Nation, you will notice hogans built alongside modern homes – they are still used by the elderly and for ceremonial purposes.  Hogans are constructed of natural materials such as cedar, barks, sand and water.  These hogans retain heat in the winter with a simple fire, and stay cool in the summer.

La sede a forma di cono è chiamata il Hogan maschile e viene utilizzata come una sede temporanea perché può essere costruita in modo rapido e smontata per essere utilizzata in un’altra posizione. La Hogan femmina, con una forma rotonda, è la sede permanente e può ospitare più persone. Mentre ci si sposta in tutta la nazione Navajo, si noterà Hogans costruite a fianco delle case moderne – sono ancora utilizzati da persone anziane e per scopi cerimoniali. Hogans sono costruiti con materiali naturali come il cedro, abbaia, sabbia e acqua. Queste hogans trattengano il calore durante l’inverno con un fuoco semplice e rimangano fresche durante estate.

Monument Valley is still home to many Navajo people, and their homes are on private roads throughout the park.  In fact, you will probably not see any of them on the designated driving tour but you may get to stop in one of them on the guided tour.  The Navajo are a private people and you are not allowed to take pictures of them, their homes, or their animals without their permission.  Monument Valley displays the most wondrous natural structures created through erosion, and those that live inside “the valley within the rock” call it their canvas to the great circle of life.  The absorbent sandstones contain underground aquifers which provide water to their crops and livestock.  And the majestic scenery give them inspiration to create incredible works of art from hand woven rugs, to sand paintings, pottery and beautiful jewelry.

Monument Valley è ancora la patria di molte persone Navajo, e le loro case sono su strade private in tutto il parco. In realtà, probabilmente non vedrete nessuno delle loro case durante il tour di guida designata ma puodarsi si fermano in una casa sulla  visita guidata. Il Navajo sono un popolo privato e non è consentito scattare foto di loro, le loro case, o dei loro animali senza il loro permesso. Monument Valley mostra le strutture naturali piu meravigliose create attraverso l’erosione, e quelli che vivono dentro “la valle all’interno del sasso” la chiamano la loro tela al grande cerchio della vita. Le arenarie assorbenti contengono falde acquifere che forniscono acqua per i loro raccolti e bestiame. E lo scenario maestoso gli da l’ispirazione per creare incredibili opere d’arte, dai tappeti tessuti a mano, ai dipinti di sabbia, ceramiche e gioielli belli.

As you travel on the designated path, you can make many stops to enjoy the scenery and also the crafts displayed at many of the parking lots.  There is so much beauty in this park that at every turn you are rewarded to one incredible view after another.  Be prepared with lots of free space on your digital camera because you will definitely need it.

Durante il viaggio sul percorso indicato, è possibile effettuare molte fermate per godere il paesaggio e anche i l’arte esposto. C’è tanta bellezza in questo parco che ogni volta si è gratificati di una vista incredibile dopo l’altro. Siate pronti con un sacco di spazio libero sulla vostra macchina fotografica digitale, perché sarà sicuramente bisogno.

4 responses »

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s